Ogni Smartphone sulla Terra può diventare un Tablet di ultimissima generazione (Con meno di 50 euro)

È un Genocidio. Per ogni Smartphone buttato via, un Tablet nuovo di zecca finisce nella spazzatura. Ce l’hai sempre avuto tra le mani ma te lo sei lasciato scappare.

Uno Smartphone che non diventa mai Tablet è come un uovo che non viene mai fecondato: non sarà mai una Vita. Rimarrà una bomba implosa, un bruco mai diventato farfalla, uno spreco della Natura. Un’opportunità persa.

Peccato sfruttare a metà qualcosa che hai pagato per intero

Disegnato in California, prodotto in Cina e in ultimo finito in Bangladesh: questo è solitamente il ciclo di vita del tuo cellulare.

Montagne di carcasse di Smartphone sotto il sole rovente e le acque torrenziali dei cieli dei Terzo Mondo. Aborti tecnologici che nessuno vuole più.

Compri un cellulare per sopprimerlo solo qualche mese dopo, in nome di uno schermo più grande e immagini sempre più vivide.

Il tuo Miraggio: uno Smartphone così compatto che si possa infilare in ogni tasca, ma che paradossalmente abbia anche uno schermo enorme da cinema.

Continuiamo a buttare via cellulari per avere modelli con immagini sempre migliori

Fino ad oggi una Creatura del genere non esisteva. Sarebbe stato come dire che è giorno ma anche notte nello stesso istante. 

Così eri costretto a spendere una fortuna per comprare un Tablet.

Dovevi soddisfare il tuo bisogno fondamentale di immagini vivide: mondi dove hai l’illusione di camminarci dentro, personaggi che ti sembra di poter toccare. Vite così emozionanti che non pensavi di poter vivere.

L’essere umano ha bisogno di guardare immagini vivide che lo emozionino

Ma quante volte hai il terrore di perdere il tuo Tablet in un luogo pubblico? Quante volte hai paura che te lo rubino alla prima svista?

E quando avevi il conto al verde, quante volte hai dovuto scegliere se comprare lo Smartphone oppure il Tablet?

“Con i soldi che ho adesso potrei comprare solo la CUSTODIA del Tablet!”

Questa espressione è di chiunque si sia trovato almeno una volta con le tasche vuote.

Ma quello in cui vivi è un mondo che trasforma le necessità in virtù.

È così che la moda di strada, la cucina “povera” e gli edifici di rifiuti riciclati diventano prima soluzioni di vita, poi la storia stessa del genere umano. La tua storia. 

“È nato il Tablet che non costa più della sua custodia”

Così i suoi geniali creatori lo hanno presentato al mondo intero solo qualche settimana fa.

 

Cinemaphone è una lente che allarga lo schermo del tuo cellulare, senza che tu la debba attaccare alla corrente. Totale assenza di scomodi fili e collegamenti ingombranti.

Sarai completamente libero dai limiti di carica della batteria.

Con Cinemaphone lo schermo del tuo Smartphone diventerà fino a sei volte più grande, regalandoti la sensazione di visione 3D ad altissima definizione. 

Nitidezza assoluta e dettagli ultra definiti. 

Immagine con dettagli ultra definiti proiettata da Cinemaphone

Altre caratteristiche di Cinemaphone:

I visionari creatori di Cinemaphone hanno orgogliosamente elencato altre incredibili qualità del loro prodotto:

  • Anti UV, protegge i tuoi occhi dalle radiazioni
  • Azzera lo stress da affaticamento visivo
  • Compatibile con tutti i modelli di telefoni cellulari
  • Dimensioni da 12 pollici
  • Design pieghevole e leggero come l’aria

“L’aspetto Ecologico è fondamentale quando creiamo un prodotto. Per questo Cinemaphone è nato senza fili: avevamo a cuore il risparmio energetico”

“Il nostro proposito è porre fine al Genocidio di telefoni cellulari, rivalutandoli grazie a Cinemaphone”

È la nobilissima missione dei suoi creatori e anche la nostra.

I nuovi prodotti sul mercato devono salvaguardare la nostra Terra

L’enorme disgrazia è che la Terra non smaltirà prima di un millennio i rifiuti tecnologici, che soffocheranno la Natura sotto una valanga mastodontica di plastiche e circuiti.

Perché dopo tutte le catastrofi naturali e le apocalissi nucleari, gli unici frutti che rimarranno saranno i simboli delle mele morsicate sui cellulari che ci saranno sopravvissuti.

Dove puoi trovarlo e quanto costa:

Sei pronto a proteggere il Pianeta riducendo gli sprechi tecnologici?

Anche tu vuoi acquistare Cinemaphone ed entrare nella tribù? Ecco a te tutte le informazioni utili:

Cinemaphone NON si trova nei negozi fisici…

L’Unico Rivenditore Autorizzato in Italia lo trovi cliccando su questo link: Sito Ufficiale Cinemaphone

Attenzione: Le copie che tentano di imitare Cinemaphone CAUSANO DANNI ai tuoi occhi. Fidati solo dell’originale certificato da medici autorizzati. Acquistalo in sicurezza a questo link: Sito Ufficiale Cinemaphone

Aggiornamento: È in corso una promozione che ribassa ulteriormente il prezzo di Cinemaphone. Se vuoi approfittare del suo prezzo incredibile clicca qui: Sito Ufficiale Cinemaphone

 

Clicca Qui Per Approfittare Dell’Offerta Speciale

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI

UN'OFFERTA SPECIALE PER I LETTORI DI PRODOTTIMAIVISTI


CLICCA QUI PER ATTIVARE L'OFFERTA

UN'OFFERTA SPECIALE PER I LETTORI DI PRODOTTIMAIVISTI


CLICCA QUI PER ATTIVARE L'OFFERTA

Lascia un commento

Clelia Reggiani · Parma

Non potevo dare in mano a mio figlio di sei anni un tablet da 400 euro, così ho risolto con Cinemaphone! Ottima soluzione!!!

Mirka Costa · Otranto

Dopo quanti giorni ti è arrivato a casa?

Clelia Reggiani · Parma

Consegna velocissima. Arrivato dopo appena tre giorni!!

Filippo Dario · Roma

con cinemaphone la definizione delle immagini è SPETTACOLARE

Maria Sole Riva · Bologna

Guardate quanto è elegante e pratico!!!

Linda Romero · Pavia

Comodissimo da portare in treno per vedere Netflix:))))

Paolo Orsini · Verona

Come faccio a regalare ad ogni mio figlio un Tablet?? Dovrei fare un mutuo!! GRAZIE CINEMAPHONE!!!!

Guglielmo Marini · Benevento

Prodotto perfetto. Ve lo straconsiglio

Alana Dunelli · Crema

Anche dopo aver fatto una maratona di serie tv i miei occhi sono freschi e riposati

Mary Tagliaboschi · Lucca

Cinemaphone è un tablet che non devo pagare una fortuna però! Promosso a pieni voti!!!

Commenti momentaneamente chiusi per manutenzione del sito.